Cerca nel blog

venerdì 17 febbraio 2012

Ricetta: Ravioli ai funghi porcini con crema di caprino e brie

Questo primo piatto è una ricetta che mi sta molto a cuore. Viene preparata in famiglia, ogni anno, quando siamo tutti "rifugiati" in montagna, con un ingrediente speciale: i funghi porcini raccolti da mio padre nei boschi che circondano la nostra proprietà. La mia adorata nonna si occupa della sfoglia, mia madre del ripieno ed io con mio fratello del condimento, e poi la paziente Ninetta, di cui vi ho già parlato, rimette tutto in ordine.
In ogni boccone si percepisce il contributo di tutti, e l'amore con cui sono stati preparati.


Ingredienti:
-Per la sfoglia
400 gr di farina;
4 uova;
-Per il ripieno
350 gr. di funghi porcini;
olio q.b. ;
1 spicchio di aglio ;
abbondante prezzemolo ;
abbondante parmigiano reggiano;
pepe nero
-Per il condimento
250 gr di formaggio morbido caprino;
un cucchiaio di olio d'oliva;
erba cipollina q.b. ;
parmigiano reggiano;
50 gr di brie;
pepe;


Procedimento:
Stendete una classica sfoglia di pasta fresca con la farina e le uova.
Fate rosolare in una padella lo spicchio d'aglio, aggiungete i funghi porcini tagliati a fettine e il prezzemolo tritato. Fate cuocere finchè l'acqua di vegetazione non sarà evaporata. 
Frullate il tutto insieme a 4 cucchiai di parmigiano e del pepe nero. 
Utilizzate il composto ottenuto come ripieno dei nostri ravioli.
In una ciotola capiente ,dove dopo servirete i ravioli, mescolate il caprino con un cucchiaio di olio, del parmigiano, il brie tagliato a dadini e l'erba cipollina. Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata per circa due minuti, durante i quali, con un mestolino di acqua di cottura renderete cremodo il condimento. Una volta cotta la pasta, versatela nella ciotola e girate con molta cura per fate sciogliere il brie. Cospargete con del prezzemolo tritato e servite subito.

Nessun commento:

Posta un commento